Sostieni l’Università Internazionale dell’Arte

Destina il tuo 2 per mille alla salvaguardia del patrimonio artistico più importante del mondo.

Da quest’anno, per la prima volta, i contribuenti italiani possono devolvere il 2 per mille dell’Irpef alle realtà non profit impegnate nella valorizzazione e nella promozione della cultura

L’adesione è già stata molto positiva perché (così come gli altri “per mille”) destina una quota dell’imposta sul reddito che comunque avrebbe dovuto versare nelle casse pubbliche.

Per contribuire a sostenere le attività dell’UIA devi solo indicare il codice fiscale dell’associazione quando compili la dichiarazione dei redditi. Anche i contribuenti che sono esonerati dall’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi possono versare il due per mille mediante la compilazione di un’apposita scheda approvata dall’Agenzia delle Entrate e allegata ai modelli di dichiarazione.

Associazionbi-culturali----spazio-di-destinazione

Entro un anno dalla ricezione degli importi noi saremo tenuti a redigere rendiconto dal quale risulti, in modo chiaro e trasparente, la destinazione delle somme che ci sono state attribuite.

Sostieni ‘Università Internazionale dell’Arte, contribuisci con il tuo 2 per mille a progettare e intervenire per recuperare il patrimonio artistico più importante del mondo.